Tourrettes-sur-Loup: la città delle viole

Dopo aver fatto incetta d’arte a Saint-Paul-de-Vence ci siamo diretti a Tourrettes-sur-Loup.

Tourrettes-sur-Loup è chiamato anche “la città delle viole“. Siete curiosi di scoprirne il motivo? Allora venite con noi alla scoperta di questo magnifico angolo della Provenza.

Ps. Trovate tutti i dettagli del nostro tour on the road della Provenza qui.

Visitare il borgo medievale

Tourretes-sur-Loup sorge su uno sperone roccioso, a circa 400 metri di altitudine. Il borgo venne edificato in epoca medievale in posizione strategica per per sfuggire agli attacchi dei pirati saraceni.

Oggi è ancora molto ben conservato e sono ancora visibili le tre torri da cui la cittadina trae il nome.

Caratteristica particolare di questo borgo sono le case in pietra rosata, che sorgono attorno al castello, formando i bastioni della fortificazione. Oggi il castello è stato convertito in municipio ed ospita mostre di arte contemporanea.

L’atmosfera che si respira in questa cittadina è tipica provenzale. Perdetevi tra le vie del borgo, tra case con fiori variopinti e botteghe artigianali.

Tourrettes-sur-Loup : le vie del borgo
Tourretes-sur-Loup, il borgo medievale

Tourrettes-sur-Loup ovvero la città delle viole

Tourrettes-sur-Loup deve la sua fama alla coltivazione delle viole.

Infatti, a partire da fine 800, gli abitanti del villaggio incominciarono a coltivare le violette, i cui impieghi sono davvero molteplici: dalla decorazione, ai profumi e perché no? Anche alla gastronomia!

Se siete amanti delle decorazioni floreali non potete perdervi la festa della violetta, che si tiene solitamente la prima o la seconda domenica di marzo e dove gli abitanti del villaggio decorano delle barche usando migliaia e migliaia di fiori.

Se, invece, di ammirarle, volete provare a degustarle, sappiate che nel borghetto troverete davvero tanti prodotti a base di violetta: dallo sciroppo alle caramelle, dalla grappa al gelato. Io vi consiglio di provare assolutamente le violette candite e il gelato. C’è un’unica gelateria nella cittadina e lì potrete trovare il gelato e anche le caramelle ad un prezzo inferiore rispetto a quello degli altri negozi. Oltre alla violetta, nella gelateria fanno altri gusti a base di fiori, tutti da provare.

Tourrettes-sur-Loup : degustare le viole
Degustando le violette

Curiosi di scoprire cosa si prova a mangiare le violette? Rivivete questa esperienza con noi, nel nostro video.

Se invece volete scoprire l’utilizzo della violetta nei profumi, leggete il nostro prossimo articolo: vi porteremo a Grasse, la capitale del profumo.

Alla prossima,
Ambra e Surio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *