Sopravvivere ad un volo intercontinentale: i nostri 10 consigli

Buongiorno Viaggiatori! Con questo articolo, inauguriamo una nuova sezione del blog, dedicata alle Guide di viaggio! Oggi vi diamo 10 consigli che vi aiuteranno a sopravvivere ad un volo intercontinentale. Scoprite con noi come prepararvi al meglio per resistere ad 8-12 ore di volo!

1. Scegliete il posto migliore

10 consigli per sopravvivere ad un volo intercontinentale

Lo sapevate che molte compagnie aeree permettono di scegliere online il posto a sedere?

Ma quale scegliere? In questo vi possono aiutare alcuni siti web, come Seat Guru, che vi indicheranno il posto migliore in base all’aereo.

Generalmente, vi possiamo consigliare i posti centrali. Infatti, avendo un corridoio sia a destra che a sinistra, potrete muovervi liberamente senza far scomodare i vostri vicini.

2. Portate un cuscino da viaggio

Dopo aver scelto il posto migliore, rendete più confortevoli queste ore di viaggio, portandovi un cuscino/ poggiatesta che vi salverà da un sicuro torcicollo.

Ci sono due tipologie di cuscini da viaggio: quelli gonfiabili e quelli non. Il pregio di quelli che gonfiabili è che sono facilmente trasportabili e possono essere riposti tranquillamente nel bagaglio a mano.

Alcune compagnie aeree forniscono i cuscini e anche le coperte. Alcune, non tutte.  Per cui se volete sopravvivere ad un volo intercontinentale, non fatevi trovare impreparati!

3. Portate una mascherina e tappi per le orecchie

10 consigli per sopravvivere ad un volo intercontinentale

Mascherina

Come per i cuscini e le coperte, ci sono alcune compagnie aeree che vi forniranno le maschreine. Pertanto, per evitare brutte sorprese, partite premuniti e portate con voi una mascherina, soprattutto in occasione di voli notturni. In queste ore le luci vengono abbassate in tutto l’aereo, ma ci sono sempre quei bagliori un po’ fastidiosi che impediscono di dormire bene. Per cui la mascherina diventa un oggetto indispensabile per riposare correttamente.

Tappi

I tappi sono indispensabili per riposare in aereo. Vi salveranno dal brusio costante dei motori e da quello dei vicini… bambini urlanti o passeggeri che parlano incessantemente per ore e ore.

Anche le cuffie aiutano ad isolarsi dai rumori circostanti. Sono sicuramente meno fastidiose da portare rispetto ai tappi e a volte sono date in omaggio dalle compagnie aeree.

4. Portate spazzolino, dentifricio e gomme da masticare

Spazzolino e dentifricio

Nei voli molto lunghi, vi verranno serviti diversi pasti e pertanto risulta necessario lavarsi i denti. Vi consigliamo i kit da viaggio, che sono davvero comodi.

Gomme da masticare

Le gomme sono utili non solo per tenere fresco l’alito e non ammorbare i vicini, ma risultano indispensabili nella fase di decollo e atterraggio. In queste fasi capita spesso che le orecchie si chiudano e questo fenomeno è davvero insopportabile. Un rimedio utile, è masticare le gomme, in alternativa, anche succhiare delle caramelle.

5.  Mettette salviette igienizzanti/amuchina nel baglio a mano

Sono oggetti indispensabili per rinfrescarsi e tenere pulito il proprio posto. Come vi dicevo, vi verranno serviti diversi pasti e quindi, il tavolino potrebbe sporcarsi. Tenere pulita la propria postazione, è indispensabile se dovete starci per molte ore.

6. Il sacchettino

10 consigli per sopravvivere ad un volo intercontinentale

Una volta saliti a bordo, la maggior parte delle volte, capita di riporre il bagaglio a mano negli appositi spazi. Ci si ritrova inevitabilmente con gli oggetti indispensabili per il volo, come cuffie, occhiali, telefono, libri, etc.. che non si sa più dove riporre… a meno che non si abbia un”sacchettino“.

Noi utilizziamo un semplice sacchetto di stoffa con un bel moschettone, in modo da attaccarlo sul sedile e aver la possibilità di tenere sotto controllo e sottomano gli oggetti più importanti.

7. Indossate vestiti comodi

Viaggiatori, vestitevi comodi. I voli sono lunghi e si sta seduti per la maggior parte del tempo, per cui indossate abiti comodi e traspiranti.

Magari sembra un’ovvietà, ma ne abbiamo viste di tutti i colori. Gente che per voli di 10 ore sembrava vestita per una sfilata di moda con tacchi alti e vestiti aderenti.

8. Bevete tanta acqua e rimanete idratati

10 consigli per sopravvivere ad un volo intercontinentale

Mi raccomando bevete, bevete e bevete. Una volta a bordo, si perde un po’ la cognizione del tempo e a volte ci si dimentica di bere: sbagliatissimo.  Tenersi idratati è fondamentale nei viaggi lunghi e quindi approfittate di tutte le volte in cui le hostess vi offriranno dei bicchieri d’acqua.

9. Mantenetevi attivi in volo

Secondo i National Institutes of Health, esiste il rischio, seppur lieve, di sviluppare una trombosi venosa profonda (TVP) sui voli che superano le quattro ore. Muoversi aiuta a prevenire il problema.

Vi consigliamo di camminare il più possibile su e giù per i corridoi dell’aereo, fare quale piegamento e allungare le gambe è utile per la circolazione e si evita di scendere dall’aereo con dei piedi in stile donna partoriente.

10. Intrattenetevi durante il volo

10 consigli per sopravvivere ad un volo intercontinentale

Si sa 8-10 ore di volo a volte sembrano davvero interminabili, per cui, almeno che non siate tra i fortunati che riescono a dormire per tutte la durata del volo, vi consigliamo di intrattenervi.

Come? Beh, c’è il computer di bordo in cui troverete film e serie tv, musica, giochi e anche guide di viaggio. Potete utilizzare anche i vostri apparecchi elettronici, come Kindle o cellulare, dato che ogni posto è dotato di una presa.

Questi sono i nostri consigli per sopravvivere ad un volo intercontinentale. Se voi ne avete altri, mi raccomando scrivetecelo nei commenti 🙂

Alla prossima Viaggiatori,

Ambra e Surio

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *