L’Isola di Mainau: il giardino del Lago di Costanza

Vi piacciono i fiori e le piante? Allora l’Isola di Mainau, fa per voi! Venite con noi a scoprire le bellezze di questo immenso giardino botanico nel cuore del Lago di Costanza.

La storia dell’Isola di Mainau

Isola di Mainau Lago di Costanza
Ma che bellini sono questi anatroccoli?!?

Mainau si trova nel cuore del Lago di Costanza ed è un’isola lacustre, di circa 45 ettari che gode di un clima mite, di tipo mediterraneo.

L’isola appartenne per quasi 500 anni all’Ordine dei Cavalieri Teutonici.

Nel 1853, il Granduca Friedrich I di Baden acquistò Mainau ed iniziò a dar vita al maestoso giardino botanico. Infatti, il Granduca aveva la passione per le piante e fu proprio lui a porre le basi dell’Arboretum, piantando i semi di alcune sequoie giganti americane.

Friedrich I fu anche un abile politico e fece sposare la figlia Vittoria al Re Gustavo V di Svezia.

L’unione tra le due casate è ancora oggi presente, dato fu proprio Vittoria ad ereditare l’isola, che passò poi al figlio di lei, Guglielmo di Svezia.

Alla morte di Guglielmo di Svezia, avvenuta nel 1923, l’isola venne ereditata da Lennart Bernadotte.

Da quel momento, l’isola, appartiene ai Conti Bernadotte, che l’hanno resa un paradiso di fiori e piante, aprendola al pubblico e gestendola attraverso un’istituzione privata ad hoc, che ha l’obiettivo di preservane lo status di giardino botanico.

Isola di Mainau: come arrivare

Isola di Mainau Lago di Costanza
Il Giardino dei cactus

Si può arrivare a Mainau in due modi: in auto o in battello.

L’isola, è facilmente raggiungile in auto o con i mezzi pubblici.  Infatti,  dista soli 20 minuti d’auto dalla vicina città di Costanza, ed è collegata alla terraferma da un ponte.

E’ possibile arrivare a Mainau anche in battello, con partenza dal versante opposto del Lago di Costanza, ovvero da Meersberg e da Lindau.

Lo sapevate che Mainau non  è l’unica isola del Lago di Costanza? Un’altra isola imperdibile è Lindau: il gioiello della Baviera. Scopritene di più QUI

Orari e biglietti

Mainau è aperta al pubblico tutto l’anno: l’entrata e la chiusura giornaliera variano a seconda del sorgere e del tramontare del sole.

I biglietti hanno un prezzo diverso a seconda della stagione:

  • nella stagione estiva, il biglietto per gli adulti costa 21 Euro
  • nella stagione invernale, il biglietto per adulti costa 10 Euro

I bambini fino ai 12 anni entrano gratis.

Per ulteriori informazioni vi consigliamo di consultare il sito ufficiale di Mainau che trovate QUI.

Visitare l’Isola di Mainau

La durata media di visita è di circa 3 ore, noi però vi consigliamo di dedicarne molte di più, anche un’intera giornata: ne vale davvero la pena!!!

Arboretum (Baumsammlung)

Isola di Mainau Lago di Costanza
La collezione del Granduca

E’ la parte più antica del parco, iniziata dal Granduca Friedrich I di Baden.

In questa sezione del giardino è possibile ammirare alberi provenienti da ogni dove, tra i quali spicca sicuramente l’imponente sequoia americana.

La Casa delle farfalle (das Schmetterlingshaus)

Isola di Mainau Lago di Costanza
Farfalle, farfalle, farfalle

A Mainau è possibile visitare anche la casa delle farfalle, dove è possibile ammirare tantissime farfalle, di ogni colore e ogni specie.

Si rimane ammaliati nel camminare tra tutte queste farfalle e non solo.  In questa edificio, è possibile ammirare anche pappagalli e tartarughe.

Il Giardino delle piante perenni (Staudengarten)

Isola di Mainau Lago di Costanza
I colori e le varietà delle piante perenni

Il giardino botanico è aperto tutto l’anno e nel corso delle stagioni, la varietà di fiori e piante ospitate cambia.

Non varia mai, però, il Giardino delle piante perenni, che incanta il visitatore tutto l’anno con i suoi colori.

Il Giardino delle dalie (Dahliengarten)

Isola di Mainau Lago di Costanza
Dalie: le protagoniste indiscusse di Mainau

Il Giardino delle dalie è stagionale ed è possibile visitarlo da fine estate sino ad autunno inoltrato.

Pensate che ospita ben 12.000 dalie, di ben 250 tipi diversi.

A metà ottobre viene celebrata, con una grande festa, la Regina delle Dalie, che eletta dai visitatori del parco. E’ un’elezione vera e propria, con tanto di schede e di conteggio finale dei voti.

Noi non siamo riusciti a sceglierne una che ci piacesse di più, di fronte a tanta bellezza, siamo rimasti davvero incantati.

Die italienische Blumen-Wassertreppe

Isola di Mainau Lago di Costanza
Uno scenario da cartolina

Tradurre il nome è difficile, sarebbe “La scala italiana di fiori e acqua”.

Al di là della traduzione, questo è sicuramente uno dei luoghi che ci ha colpito di più di tutta Mainau: e’ stupendo, non siete d’accordo?

Il Giardino italiano delle Rose (Italienischer Rosengarten)

Isola di Mainau Lago di Costanza
Rose: che spettacolo!

Questo giardino, realizzato in stile italiano, ospita moltissime varietà di rose.

Durante la stagione estiva, come per le dalie, viene eletta la Regina delle Rose con una festa principesca.

La Casa delle palme (das Palmenhaus)

Isola di Mainau Lago di Costanza
Una location da matrimonio

La Casa delle Palme è un’imponente serra che ospita moltissime palme.

Il giorno della nostra visita, ahimè, non era visitabile per un matrimoni. Eh, si, avete capito bene. A Mainau ci si può anche sposare: non è una location ideale per un giorno così speciale?

Le casette dei consigli

Isola di Mainau Lago di Costanza
Consigli per tutti!

Un’iniziativa molto bella e che ci ha davvero colpito, sono le Casette dei consigli.

Sono piccole casette, colorate, che sbucano come per magia in mezzo al parco.

Qui gli appassionati di botanica, possono incontrare esperti del settore e chiedere loro consigli sulla cura e il mantenimento di piante e fiori.

La terrazza mediterranea (Mediterran-Terrassen)

Isola di Mainau Lago di Costanza
L’angolo degli innamorati

In questa area del parco è possibile ammirare piante mediterranee, in una piacevole cornice romantica.

Il Castello barocco (Barockschloss)

Isola di Mainau Lago di Costanza
Una dimora principesca

Questo castello, costruito dai cavalieri teutonici e poi restaurato, è la dimora dei Conti Bernadotte.

Sono visitabili, pertanto, solo alcune stanze al piano terra che ospitano mostre temporanee.

La chiesa

Vicino al castello, è possibile ammirare una piccola chiesa, mirabilmente affrescata con colori pastello.

Qui vengono celebrati molti matrimoni e non possiamo che concordare sulla scelta ideale come location.

Isola di Mainau Lago di Costanza
Gli interni della chiesetta

Il tema dell’anno

Ogni anno viene scelto un tema particolare e nel parco vengono allestite alcune opere temporanee.

Quello scelto per il 2018 è Africa e siamo proprio curiosi di scoprire quale sarà quello del 2019.

L’isola di Mainau per i più piccoli

Isola di Mainau Lago di Costanza
Coccolando le caprette

A Mainau viene prestata molta attenzione anche ai piccoli visitatori.

Ci sono infatti diverse aree giochi e anche una piccola fattoria, che diciamocelo, incanta sia grandi che piccini.

Isola di Mainau: dove mangiare

Sull’isola ci sono molti luoghi di ristoro, ma fa tutti consigliamo il ristorante Schwedenschenke, il luogo ideale per riposarsi dopo tanto camminare e assaggiare piatti gustosi della tradizione svedese e non solo.

Isola di Mainau Lago di Costanza
L’insalata dei campioni

L’Isola di Mainau ci ha conquistato ed è stata una bellissima scoperta nel nostro viaggio attraverso le meraviglie del Lago di Costanza.

Lo sapete che il Lago di Costanza unisce le tradizioni e le culture di ben 4 Paesi? Cliccate QUI e ne scoprirete il perché 🙂

Mainau è un’oasi di pace, un vero e proprio paradiso, fatto  di fiori e piante, assolutamente imperdibile e consigliatissimo.

E voi che ne dite? Vi abbiamo fatto venire voglia di visitare l’Isola di Mainau 🙂 ?

A presto Viaggiatori,

Ambra e Surio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.